OneClick

Tool della cartella clinica informatizzata METEDA per la Diabetologia

Diabete

Un tool per ricercare con facilità i pazienti soggetti a potenziale inerzia terapeutica

Il tool in oggetto ha come obiettivo principale la volontà di accrescere l’attenzione su come migliorare la salute e la qualità di vita dei pazienti con diabete di tipo 2. L’inerzia terapeutica intesa come ritardo nell’inizio o nella intensificazione della terapia – soprattutto insulinica – a fronte di un bisogno evidente del paziente, è un fenomeno sempre più multidimensionale. Sarebbe errato riconoscere la sola causa dell’inerzia clinica in quanto fatto, anzi non fatto, dal clinico. L’inerzia vede, infatti, fra le condizioni che la sostengono, anche aspetti organizzativi, amministrativi e non raramente una componente riferibile ai pazienti stessi che rifiutano o esprimono perplessità sull’intensificazione della terapia e chiedono di aspettare.

Risulta dunque fondamentale la corretta conoscenza da parte del clinico del paziente, delle sue caratteristiche e necessità – non solo cliniche – e degli obiettivi “personalizzati” che insieme ci si vuole prefiggere per ottenere il meglio dalla cura – in termini di miglior compenso glicemico e riduzione degli effetti collaterali associati alla terapia.

Alla luce di quanto sopra, il tool “One Click” è stato sviluppato come un software – comunicante con la cartella Smart Digital Clinic – che aiuterà la comunità diabetologica ad individuare e focalizzarsi meglio su quei pazienti che necessitano di un intervento celere da parte dei clinici – per esempio per condizioni di compenso inadeguato ma non solo – e dunque elegibili a rivedere le terapie in atto ed ottenere una personalizzazione della scelta terapeutica utile per migliorare anche la compliance e qualità di vita degli stessi.