Biothesiometer Plus

Lo strumento più affidabile per la valutazione della Sensibilità Vibratoria

Diabete biotesiometromedical devicepiede diabeticoprofessionistiscreening

Finalmente un biotesiometro operatore indipendente!

Il Piede Diabetico oggi rappresenta la prima causa di amputazione non traumatica degli arti inferiori. La diagnosi precoce effettuata tramite test di screening come la biotesiometria, è fondamentale per individuare pazienti a rischio di sviluppare questa patologia. Con Biothesiometer Plus è possibile valutare la soglia di sensibilità vibratoria del paziente grazie ad un sistema automatico ed operatore indipendente, preciso ed affidabile.

Valutazione quantitativa, accurata e precisa

Appoggiando Biothesiometer Plus sul piede del paziente il dispositivo trasmette una vibrazione di intensità variabile; se il soggetto non avverte la vibrazione o la avverte solo ad una soglia elevata (superiore a 25) significa che ha un deficit sensitivo che lo rende un diabetico ad alto rischio di ulcerazione del piede. Questo test di screening è utile per evitare eventuali approfondimenti diagnostici più complessi, nel caso il test di vibrazione fosse normale.

Approfondimenti

La biotesiometria è un esame che richiede la collaborazione del paziente e una standardizzazione di esecuzione.

Per ridurre al minimo la variabilità dei risultati di questo esame, non potendo influire sulla collaborazione del paziente che dipende essenzialmente dalla sua capacità personale, abbiamo cercato di neutralizzare la variabile legata all’esecuzione del test.

La maggiore variabilità riscontrata nei vecchi biotesiometri è la possibilità che a parità di vantaggio, l’oscillazione prodotta sulla pelle non sia costante. L’unico modo che esisteva nei modelli precedenti era quello di applicare una pressione costante e prestabilita sulla pelle. Questo presupposto però, teoricamente fattibile, nella pratica clinica è del tutto variabile e del tutto incontrollabile ad esame eseguito. In altre parole una maggiore pressione sulla pelle dei vecchi sistemi, limitava l’oscillazione reale del tastatore, mentre una pressione più bassa l’amplificava.

Con Biothesiometer Plus questa variabile viene del tutto eliminata, poiché si tratta di un dispositivo elettromedicale, ad escursione vibratoria prestabilita in micron, auto tarantesi, quindi pressoché indipendente dalla pressione esercitata dall’operatore nel corso della esecuzione del test sulla cute della persona.

Inoltre questa vibrazione costante auto tarantesi permette al Biothesiometer Plus di eliminare la variabilità di oscillazione che potrebbe derivare dalla consistenza del tessuto dove viene applicato il tastatore (Edema o Adiposità).

Biothesiometer Plus rispetto ai comuni biotesiometri, è un dispositivo portatile di piccole dimensioni dotato di pressione autotarante, caratteristica che lo rende completamente operatore indipendente. Per la percezione ottimale della vibrazione da parte del soggetto basta una leggera pressione sulla cute. Questo approccio a bassa pressione, ma non quantizzata, e’ possibile perche’ l’apparecchio e’ gestito da un motore piezoelettrico ad alta precisione che e’ in grado di erogare vibrazioni accuratamente pretarate in micron, a prescindere dal peso esercitato sul dispositivo.

Questo e’ un approccio completamente nuovo rispetto a tutti i precedenti biotesiometri che dichiarano l’oscillazione in funzione esclusivamente del voltaggio applicato al biotesiometro, producendo quindi un risultato di vibrazione reale sulla pelle che e’ inevitabilmente variabile in funzione della pressione fatta dall’operatore sul tastatore e della durezza del tessuto su cui si esegue il test.

Il display guida l’operatore nell’esecuzione del test, indicando l’intensità vibratoria sottoposta al paziente. E’ possibile scegliere la modalità operativa di esecuzione del test tra le tre alternative proposte e visualizzate sul display:Ramp Up (variazione vibrazione automatica e crescente);Ramp Down (variazione vibrazione automatica e decrescente);Manual (variazione vibrazione manuale).

Nei test in modalità Ramp Up e Ramp Down nel corso delle rampe crescenti o decrescenti la variazione della vibrazione è automatica, senza l’intervento dell’operatore, finché il paziente non dichiara di aver percepito la vibrazione. Questa procedura viene ripetuta 3 volte al termine delle quali sul display viene mostrato il risultato medio. È poi possibile anche svolgere un Test in modalità Manual in cui l’Operatore può impostare manualmente il livello vibratorio da sottoporre al paziente.

Caratteristiche di questo prodotto

Caratteristiche:

  • Dimensioni: 16 x 10 x 4 cm
  • Alimentazione: batteria interna agli ioni di litio; 3.7V 1250mAh 37.5*59.5mm (ØxH)
  • Potenza massima assorbita: 500mA
  • Temperatura di funzionamento: 16°C to 40°C
  • Umidità relativa di funzionamento: 30 to 70%
  • Altitudine Max di funzionamento: 2000mt
  • Vibrazione del pistoncino: da 5 volts equivalenti pari a 5.25 microns fino a 40 volts equivalenti pari a 16.4 microns
Contattaci per ulteriori informazioni